Il Rio delle Viole, Cabernet Sauvignon Colli di Scandiano e di Canossa D.O.C. ha ricevuto il Diploma di Gran Menzione al Concorso Enologico Internazionale del Vinitaly per ben 3 volte: annata 2004, annata 2005, annata 2007.

Il Rio delle Viole annata 2004 è arrivato finalista anche al Concorso Lions del 2007.

Inoltre l’annata 2008 ha ricevuto la “Menzione di Eccellenza” nella Guida Emilia Romagna da Bere e da Mangiare coordinata dall’Associazione Italiana Sommeliers dell’Emilia Romagna.

Il Rio delle Viole annata 2007 ha ricevuto la “Medaglia d’Oro” al MUNDUS VINI, edizione primavera 2016.

 

La nostra ‘Brina d’Estate‘, Spumante Bianco Brut Colli di Scandiano e Canossa D.O.P., ha ricevuto la “Menzione di Eccellenza” all’edizione 2017/2018 del “Concorso Emilia Romagna da Bere e da Mangiare”.

 

La Vigna Ritrovata, annata 2011, Spergola Colli di Scandiano e di Canossa D.O.C. ha ricevuto la “Menzione di Eccellenza” nella Guida Emilia Romagna da Bere e da Mangiare dell’ A.I.S. dell’Emilia Romagna edizione 2012.

 

Il nostro Settefilari 2010, al tempo Lambrusco Emilia I.G.P., ha ricevuto il diploma di merito al Concorso enologico “Matilde di Canossa- Terre di Lambrusco”.

 

Il nostro Lambrusco Rosè Spumante Brut ‘Rosa del Borgo‘ 2016 è stato insignito dell’ambito Diploma di Merito al “Concorso enologico Matilde di Canossa – Terre di Lambrusco” edizione 2017.

 

La Tenuta di Aljano ha conseguito la “ Gran Menzione “ al Concorso Enologico Internazionale del Vinitaly 2014, con ben due vini:

Rio delle Viole 2009, Cabernet Sauvignon  Riserva, per la categoria  “vini rossi fermi  DOP e IGP dai 5 ai 6 anni dalla vendemmia”.

Settefilari Lambrusco Reggiano D.O.P. per la categoria “vini rossi frizzanti D.O.P.”